Percorso Didattico

Scarica la brochure

Il corso si svolge il venerdì pomeriggio e il sabato mattina, nel periodo gennaio 2022 - settembre 2022 ed è articolato in 6 moduli didattici in presenza*e 10 moduli didattici online obbligatori.

Le videolezioni interattive e altri materiali didattici online sono fruibili attraverso strumenti di e-learning.

Durante il corso sono sviluppati casi applicativi, esaminati strumenti e tecniche operative di auditing e controllo di gestione.

Al termine del corso, è previsto un project work sotto la guida di un tutor accademico per il conseguimento del titolo di Master Universitario di primo livello in Auditing, Finanza e Controllo.

*Nell’eventualità del perdurare dell’emergenza sanitaria, i corsi proposti in modalità convenzionale potranno essere erogati in modalità online sincrona (live).

 Il programma formativo prevede la partecipazione attiva degli allievi mediante discussione di casi, simulazioni aziendali ed esercitazioni on line.

La frequenza in aula è obbligatoria per almeno il 70% dei moduli (le giornate di mancata frequenza devono essere comunque recuperate nell'ambito dell'offerta didattica complessiva).

L'acquisizione dei crediti relativi ai singoli moduli didattici presuppone il superamento delle verifiche, intermedie e finali, specificamente predisposte.

E' possibile concorrere all'attribuzioni di agevolazioni alla contribuzione a copertura parziale della quota di iscrizione.

Sono previste riduzioni sulla quota di iscrizione anche nel caso di iscrizione di due o più allievi provenienti dalla stessa azienda. 

La partecipazione al Master consente di conseguire i Crediti Formativi Professionali per la formazione continua di Dottori Commercialisti e Avvocati e i Crediti Formativi Universitari previo il superamento delle prove di verifica individuali e di gruppo.

Gli argomenti trattati sono i seguenti:

 

Argomenti

Il risk management e l’implementazione dei sistemi ERM. Gli strumenti di risk assessment. Il reporting dei rischi agli organi di governance.

Sistema dei controlli interni: inquadramento, strumenti e tecniche di valutazione. L’internal auditing: struttura, metodologie e processi

Pianificare e svolgere le attività di internal auditing. Gli interventi di operational auditing dei processi di acquisto, commerciali e amministrativi.

La progettazione dei Modelli 231. I rischi di compliance 231 e i controlli interni. Le attività dell’Organismo di Vigilanza. Le verifiche e l’aggiornamento dei Modelli 231.

Lavori di gruppo: simulazione di un intervento di auditing

Analisi, gestione e contabilità dei costi: direct costing. e full costing. Dalla contabilità per centri di costo all’ Activity Based Costing.

Approfondimenti sull’analisi dei costi. La Business Intelligence applicata all’analisi dei costi e delle performance.

Analisi dello stato patrimoniale finanziario e per pertinenza gestionale. Valutazione delle performance finanziarie e reddituali. Analisi del conto economico attraverso diverse logiche di riclassificazione. Utilizzo di indici di bilancio.

Analisi del bilancio per flussi. Rendiconto finanziario in ottica civilistica e gestionale. L’OIC 10 per redigere il rendiconto finanziario. Analisi del cash flow.

Il processo di budgeting: l’impostazione dei sistemi di budgeting economico-finanziario. Il budget tra gli aspetti contabili ed organizzativi. Dai budget operativi ai budget finanziari.

Approfondimenti sul budget: la costruzione dei budget operativi. Possibili articolazioni del budget di vendita. Dal budget di vendita al budget di produzione. Il budget degli investimenti.

Analisi degli scostamenti: la scomposizione degli scostamenti reddituali verso possibili azioni correttive. Il reporting direzionale: finalità e possibili articolazioni

Metodologie di costruzione e analisi del Business Plan. Realizzare una business idea. Le diverse fasi per redigere un business plan e le sue principali finalità.

Modelli e strumenti di simulazione economico-finanziaria. Modelli predittivi per la definizione degli obiettivi aziendali e l’attività di programmazione. Un percorso di sintesi e analisi dei dati economico-finanziari.

Prova Individuale sul controllo di gestione

Il processo di revisione. La pianificazione del lavoro. Le verifiche sulla continuità aziendale.

La revisione del ciclo passivo. La revisione del ciclo incassi-pagamenti. La revisione dell’area del personale. La revisione del Patrimonio Netto. Le carte di lavoro. Il controllo di qualità

La revisione dell’area fiscale. Le differenze di revisione. La relazione finale di revisione